47 giorni – l’ora del presidente di Matteo Riva

14.00

Il libro

Italia, 2026
Il dispotico presidente de Santis ha instaurato una pericolosa dittatura di stampo nazista in un’Italia devastata dalla crisi post-covid. Nei quarantasette giorni del suo governo profonde ferite lacerano l’Italia, ma ecco che all’improvviso si diffonde nei giornali la notizia della morte del nuovo duce.

«L’uomo è un animale, e come tale ha bisogno di essere guidato da un padrone che gli dica cosa fare»

In questo clima di tensione e incertezza si snodano le storie di Isabella e Stefano, che per scoprire il mistero che si cela dietro la scomparsa del Presidente saranno costretti ad avvicinarsi sempre di più, fino a non poter tornare indietro: il destino è contro di loro, ma questa volta sarà l’amore a scegliere.

«Vaffanculo!» urlò lei sbattendo la porta, ma Stefano infilò prontamente il piede evitandone la chiusura. Piede che Isabella provò a spostare con un pestone di tacco a spillo.

Mentre Isabella e Stefano cercano di non confondere amore e affari, alla guida del paese arriverà una nuova figura politica, che promette di ripristinare la democrazia e la libertà degli italiani… ma sarà davvero così?

 

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “47 giorni – l’ora del presidente di Matteo Riva”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello
WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner